I mercatini di Natale in Nord Europa: una tradizione magica dal Medioevo

mercatini di Natale in Nord Europa

I MIGLIORI MERCATINI DI NATALE DEL NORD EUROPA

Difficile trovare paesi più “natalizi” di quelli nordici. E, infatti, i mercatini di Natale del Nord Europa non solo sono tra i più belli e scenografici, ma anche tra i più duraturi: tanto che a queste latitudini i negozi si addobbano addirittura a ottobre, e i mercatini cominciano a inizio novembre.

La tradizione dei mercatini di Natale in Nord Europa ha origine nell’epoca medievale, quando i commercianti allestivano bancarelle nelle piazze delle città all’inizio dell’Avvento per vendere provviste utili alla sopravvivenza in inverno. Con l’evolvere del tempo e il miglioramento delle condizioni di vita, anche in Scandinavia, sono diventati un modo per celebrare l’inizio del Natale, e propongono dolcetti, bevande calde – tra cui il celebre Gløgg nei paesi scandinavi – e un’atmosfera di festa. E, proprio per questo, sono un’attrazione turistica. Ecco quindi i migliori mercatini di Natale nelle città della Scandinavia e della Finlandia.

Mercatini di Natale in Nord Europa:

I MERCATINI DI NATALE IN SVEZIA

mercatini di natale in nord europa
Stortorgets Julmarknad, Stoccolma | 20 novembre-23 dicembre
Gamla Stan è il posto perfetto per un tradizionale mercatino di Natale, e ancora di più la sua piazza più storica e centrale: Stortorget (La piazza grande), dove si trova anche il museo del Nobel. In questo periodo, è affollata di bancarelle di legno che vendono oggetti natalizi e prelibatezze svedesi, come renna affumicata e l’alce. Questo è il mercatino di Natale – per come lo intendiamo oggi – più antico di tutta la Svezia. Risale agli anni ’30 dell’Ottocento, e conserva l’atmosfera dei mercati invernali di un tempo. È il mercato più popolare in Svezia ed è completamente gratuito.

Skansen Christmas Market, Stoccolma | 24-26 novembre; 1-3, 8-10, 15-17 dicembre
Skansen è il museo a cielo aperto di Stoccolma, che tutto l’anno ha l’obiettivo di farti immergere nella storia e nella cultura svedese. Ecco perché a Natale ripropone le tradizioni medioevali di questo periodo, con una vasta varietà di cibo, regali ed eventi offerti alla fine di novembre e durante tutto dicembre. Nei giorni di venerdì, sabato e domenica, la piazza centrale del museo ospita un vivace mercatino di Natale che si tiene da oltre 100 anni, con oggetti artigianali svedesi in vendita, insieme a cibo natalizio tradizionale e bevande calde. Inoltre, si accendono falò attorno al museo per dare calore e luce nelle buie notti invernali e cene natalizie complete verranno preparate in diversi edifici storici per gli ospiti. I bambini possono creare le loro decorazioni natalizie presso il laboratorio di creazione artigianale, ascoltando letture di fiabe svedesi, ballando intorno all’albero di Natale nella piazza di Bollnäs e vivere una tradizionale processione di Santa Lucia attraverso il museo.
L’ingresso costa 245 SEK per gli adulti, 225 SEK per studenti e anziani; i bambini dai 4 ai 15 anni possono visitare per 70 SEK. I biglietti si trovano sul sito ufficiale.

Il mercatino di Natale di Gammelstad | 9-10 dicembre
Il museo all’aperto Hägnan nella città ecclesiastica di Gammelstad, patrimonio mondiale dell’UNESCO purtroppo spesso sottovalutata, è una splendida location per un mercatino di Natale. Gammelstad è la città ecclesiastica meglio conservata al mondo, con una chiesa medievale e graziose casette rosse. Con le bancarelle allestite intorno agli edifici rurali conservati, è un luogo autentico per un mercatino tradizionale in cui è possibile acquistare regali artigianali, ascoltare fiabe tradizionali svedesi e imparare antiche tradizioni festive svedesi. I bambini possono incontrare Babbo Natale e fare una corsa in slitta trainata da cavalli. I biglietti costano 50 SEK.

Mercatino di Natale di Övedskloster, Scania | Dal 15 al 17 dicembre
Övedskloster, nella provincia della Scania (Skåne) nella Svezia è una grande tenuta agricola con vasti campi e una sontuosa residenza signorile risalente al XVIII secolo. Il mercatino di Natale annuale, che si tiene solo un fine settimana ogni dicembre, è il modo migliore per vivere questa perla culturale e trovare il cibo migliore e gli oggetti artigianali che la campagna svedese ha da offrire. Quest’anno, oltre 100 commercianti saranno presenti a vendere deliziosi prodotti natalizi, prodotti freschi, carni affumicate e bevande stagionali, tutti con un’attenzione ai prodotti regionali provenienti da produttori locali e persino dai terreni della tenuta stessa. L’ingresso costa 110 SEK a persona e i bambini sotto i 14 anni entrano gratuitamente. Maggiori informazioni si trovano sul loro sito.

Studia con noi
le Lingue Nordiche!

istituto culturale nordico corsi online aurora boreale
I MERCATINI DI NATALE IN DANIMARCA
Copenaghen come enorme mercatino | 3 novembre-23 dicembre
Difficile scegliere i migliori mercatini natalizi a Copenaghen, perché fondamentalmente ogni zona della Capitale ne ha uno: dalle casette colorate di Nyhavn, alle piazze di Vesterbro e Nørrebro. In tutta la città, dallo Juledag che si tiene sempre al primo venerdì di novmbre, è possibile passeggiare con dolcetti tipici e buonissimi, ad esempio gli Æbleskiver (simili a pancake tondi di mela) e con il Gløgg (vino speziato caldo, simile al vin brulé), e comprare qualche manufatto artigianale.

Natale ai giardini Tivoli, Copenaghen | 19 novembre-31 dicembre
Come confermano anche molti local, i mercatini natalizi di Tivoli sono quelli più magici della Danimarca e della Scandinavia. Ogni anno, l’intero parco è decorato con migliaia di luci, trasformando completamente il già bellissimo luogo in un mondo di colori scintillanti. Diverse aree a tema, come una regione natalizia nordica e una regione natalizia russa, ti permettono di scoprire le tradizioni natalizie di tutta Europa. Al centro del parco si trova un mercato che offre piatti natalizi danesi classici e oggetti artigianali, oltre a spettacoli speciali per i bambini. Ci sono spettacoli di fuochi d’artificio, uno spettacolo in stile pantomima danese e il parco è aperto anche a Natale, il giorno di San Stefano e la vigilia di Capodanno.

I mercatini di Hans Christian Andersen, Odense | I primi 3 weekend di dicembre
Il mercatino di Hans Christian Andersen si trova nella casa di famiglia del più famoso narratore danese, nel cuore del centro storico di Odense, una delle città danesi più belle. Attori e venditori vestiti con costumi d’epoca ti aiuteranno a vivere il Natale proprio come Hans avrebbe fatto nel XIX secolo. Ci sono messe in scena delle fiabe di Andersen per i bambini, insieme a una giostra e passeggiate in carrozza. Il mercato apre alle 10 del mattino e chiude alle 18 di sabato e alle 17 di domenica ed è completamente gratuito.

I mercatini di Aalborg | 17 novembre-23 dicembre
Aalborg in Danimarca ospita un mercatino natalizio con prodotti artigianali, cibo e bevande calde a Gammeltorv, oltre a giochi divertenti e attività per i bambini presso il vicino Municipio. Anche qui puoi bere il gløgg, che ti terrà al caldo nelle fredde notti della città più settentrionale del Paese. C’è un albero di Natale splendidamente decorato, una grande ruota panoramica illuminata con una vista fantastica sulla festa e una giostra per bambini.
I MERCATINI DI NATALE IN NORVEGIA
Norsk Folkemuseums Julemarked, Oslo | 2-3 e 9-10 dicembre
Il Norsk Folkmuseums, il Museo Nazionale della Norvegia di Oslo, un mercatino di Natale speciale i primi due weekend di dicembre. Gli edifici storici sono decorati in modo squisito in stile in linea con le rispettive regioni e le epoche, e gli attori in costume mostrano manufatti norvegesi e preparano campioni di piatti natalizi tradizionali. Le bancarelle di legno si affacciano sulla strada vendendo ogni sorta di delizie, compresa la preferita del Natale norvegese, il marzapane. Il laboratorio di Babbo Natale sarà in pieno svolgimento e avrai persino la possibilità di incontrare alcuni nisse, piccoli elfi della tradizione che si dice vivano nelle stalle norvegesi e aiutino a prendersi cura del bestiame della famiglia durante l’anno in cambio di un po’ di Grød (porridge). L’ingresso costa 180 NOK per gli adulti, 140 per studenti e anziani, mentre i ragazzi sotto i 17 anni entrano gratuitamente.

Julemarked, Røros | 7-10 dicembre
Un affascinante città mineraria famosa per i suoi edifici di legno ben conservati del XVII e XVIII secolo, Røros (a circa 400 km a nord di Oslo sul confine svedese) è il luogo perfetto per vivere un autentico mercatino di Natale d’altri tempi. Il cibo prodotto localmente è il punto forte qui, in particolare la loro varietà regionale di salsicce affumicate. Inoltre, ci sono elfi e cantanti di canti natalizi per le strade.

Julebyen, Egersund | 7-10 e 14-17 dicembre
Considerata direttamente la “Città di Natale della Norvegia” in un sondaggio norvegese, il pittoresco insediamento costiero di Egersund, a circa 75 km a sud di Stavanger, si trasforma in un mondo incantato durante tutto il mese di dicembre. Un enorme albero di Natale si trova nella piazza principale, circondato da dozzine di piccole cabine di legno che offrono i classici trattamenti di Natale del mercatino, come bevande calde, buon cibo e prodotti artigianali locali.

I MERCATINI DI NATALE IN FINLANDIA

mercatini di natale in nord europa
Mercatino di Natale di Helsinki | 1-22 dicembre
Tenuto nella piazza del Senato a Helsinki, con l’imponente cattedrale della città sullo sfondo, il mercatino di Natale di Helsinki è il più antico della Finlandia. Le bancarelle che vendono opere d’arte, artigianato locale, gioielli e regali, oltre alle prelibatezze finlandesi (per lo più a base vegetale e servite su piatti biodegradabili, naturalmente), il mercato attira circa 350.000 visitatori all’anno. Ma non sono tutti qui solo per fare shopping natalizio. Ci sono anche una varietà di attività festive in programma, dal canto di canzoni natalizie al karaoke natalizio, da un laboratorio per la decorazione dell’albero a un curioso gioco del bingo del prosciutto vegano.

Mercatino di Natale al Villaggio di Babbo Natale, Rovaniemi | Sempre
Cosa c’è di più natalizio e autentico del Villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi, proprio sul Circolo Polare Artico? Essendo la patria di Babbo Natale, qui ci sono attività natalizie e festive tutto l’anno, con negozi e bancarelle che vendono oggetti natalizi fatti a mano e cibo tradizionale. Qui si trova l’ufficio postale di Babbo Natale, che riceve le lettere dai bambini di tutto il mondo. Un mese prima del Natale, Babbo Natale dichiara aperta la stagione natalizia e l’attività si fa molto più intensa. Per l’esperienza completa delle festività, puoi persino soggiornare al Villaggio di Babbo Natale in una confortevole chalet, alcune delle quali sono dotate di sauna privata.

Articolo in collaborazione con

Robin Mørensson,
founder @ NØGLEN

(3) Comments

Lascia un commento

Studia con noi!

5/5
N.1 in Italia per l’insegnamento delle Lingue Nordiche

Partenza prossimo trimestre
08 APRILE 2024