Non solo Stoccolma: 8 tappe da vedere intorno alla capitale svedese

stoccolma

ESCURSIONI DA STOCCOLMA: ALCUNE IDEE PER DELLE GITE FUORI PORTA

Stoccolma è indubbiamente una città meravigliosa. La più grande delle capitali scandinave, ha numerosi punti di interesse, parchi e musei che occupano intere giornate durante la sua visita. Ma il suo hinterland non è da meno: le escursioni da Stoccolma portano in luoghi altrettanto incredibili, amate tanto dai residenti in fuga dal caos urbano, quanto dai turisti in cerca di un’esperienza diversa.

Sia che siate appassionati di storia, amanti della natura o desiderosi di esplorare luoghi pittoreschi, troverete qui una vasta gamma di opzioni per soddisfare le vostre preferenze. Vediamo quindi alcune delle migliori tappe da vedere poco fuori da Stoccolma.

Indice pagina:

UPPSALA

stoccolma
Uppsala è una delle città più antiche della Svezia, ma è conosciuta soprattutto per ospitare la più antica Università di tutta la Scandinavia, considerata da molti come la Oxford della Svezia, cosa che, tra l’altro, rende la piccola cittadina anche ricca di giovani e attività.

Dista 40 minuti di treno dalla capitale e, oltre al celebre Ateneo fondato più di 530 anni fa, merita una visita anche la sua Domkyrkan, la Cattedrale di Uppsala, a sua volta la più grande di tutta la Scandinavia. Ci sono poi Carolina Rediviva, l’edificio principale della biblioteca dell’Università, e il Castello di Uppsala, tra le principali fortezze della Svezia e oggi sede di ben 3 musei.

TROSA E IL SUO ARCIPELAGO

Altrettanto affascinante è Trosa, piccola località di mare nella contea di Södermanland famosa sia per le sue case pittoresche che per il suo arcipelago: la cittadina, infatti, è circondata da isolotti, canali e fiordi che regalano panorami mozzafiato.

Per questo, tra le attività da fare, c’è anche quella di noleggiare una piccola imbarcazione (o salire su qualche battello) per navigare tra le isole, facendo picnic o semplicemente godendosi il panorama circostante. Da Stoccolma, Trosa si raggiunge in auto o in pullman in circa un’ora.

DROTTNINGHOLMS SLOTT

Continuando il nostro itinerario, non si può trascurare la visita al maestoso Palazzo Reale di Drottningholm (Drottningholms Slott, in svedese). Situato su un’isola nel Lago Mälaren, a breve distanza dalla capitale, questo palazzo è una delle residenze reali più importanti della Svezia con uno stile evidentemente ispirato a Versailles e una bellezza che l’ha reso uno dei patrimoni UNESCO del Paese.

Con la sua eleganza architettonica e i meravigliosi giardini circostanti, Drottningholm offre un’immersione nella vita di corte e una testimonianza storica affascinante. Tra le cose da fare, la visita ai suoi sfarzosi interni e al Teatro Reale al suo interno, tra i teatri d’opera europei più antichi ancora in funzione. Oppure, camminare tra i suoi giardini, oasi di pace e bellezza, caratterizzati da eleganti vialetti, fontane e sculture.

SANDHAMN

Se siete amanti del mare e delle attività all’aperto, non potete perdervi l’incantevole arcipelago di Sandhamn. Situato nel Mar Baltico, questo gruppo di isole offre paesaggi spettacolari, spiagge di sabbia bianca e un’atmosfera rilassante. Sandhamn è una meta popolare per la vela, il nuoto e il kayak, nonché un luogo ideale per godersi il sole e assaporare deliziosi piatti a base di pesce fresco.

La cittadina che dà il nome al gruppo di isole è molto antica, tanto da essere conosciuta già nel XIII secolo ed è collegata via traghetto alla capitale dal 1865, periodo in cui divenne meta prediletta di artisti e poeti. Tra le cose da vedere, la casa di August Strindberg, il più grande drammaturgo della Svezia, la Tullhus, elegante dimora del 1753, e la Hafruns grotta, la “grotta della sirena”.

SKOGSKYRKOGÅRDEN

Non è propriamente una gita fuori porta, visto che è molto attaccato alla città, ma merita una visita. Il suo nome significa Cimitero nel bosco ed è anch’esso patrimonio patrimonio Unesco, pur essendo tra i più giovani cimiteri riconosciuti in tal senso.

Il motivo è la suggestione che crea, per le passeggiate tra gli enormi alberi di pino, intervallati da file di piccole lapidi, e per ammirare la bellezza architettonica di un luogo che è stato progettato per aiutare i dolenti in un momento difficile della loro vita. Tra le tombe celebri, quella dell’attrice Greta Garbo.
VÄSTERÅS
Nonostante molti turisti volino a Västerås, in quanto dà il nome a uno degli aeroporti di Stoccolma, pochi si fermano per visitarla.

Eppure, questa piccola città situata a circa 100 km a nord-ovest della capitale svedese è un luogo incantevole da esplorare, con casette irregolari che costeggiano il fiume che la attraversa: indubbiamente, tra le migliori gite fuori porta da Stoccolma.

Durante l’estate, le spiagge che si affacciano sul lago Mälaren sono perfette per un tuffo. Johannisberg, a circa 6 km a sud-ovest del centro città, è uno dei punti più facilmente raggiungibili.

Oppure, puoi optare per un’escursione ad Anundshög, la più grande collina funeraria della Svezia. Alta circa nove metri, risale a circa il 900 d.C. Intorno al sito è possibile vedere anche una collezione di pietre erette disposte – in stile antico scandinavo – a forma di navi. Se decidi di trascorrere la notte a Västerås, ci sono un paio di luoghi interessanti in cui soggiornare, tra cui l’ostello STF Sala Silvergruva, situato in un tradizionale edificio di legno che in origine era stato costruito come alloggio per i lavoratori della miniera d’argento locale.
NYKÖPING E IL NYKÖPINGSHUS
Nyköping potrebbe sembrare un luogo strano da visitare in una gita di un giorno da Stoccolma, ma ne vale la pena. Il principale punto di interesse di Nyköping è il castello medievale conosciuto come Nyköpingshus, che ospita ora mostre museali.

In estate, merita una gita anche il porto ospiti della città: è un punto di sosta popolare per i ricchi svedesi in vacanza in barca a vela e offre barche e biciclette disponibili per il noleggio.
BIRKA
Facilmente raggiungibile in barca in una gita di un giorno da Stoccolma, l’insediamento vichingo preservato di Birka è una tappa obbligatoria per tutti gli amanti della storia e dei vichinghi.

Il villaggio si trova sull’isola di Björkö, nel mezzo del lago Mälaren, e ha svolto un ruolo importante come centro commerciale tra il nono e il decimo secolo. Oltre a un eccellente museo, che offre una buona introduzione all’attività vichinga nella zona, Birka ospita un villaggio vichingo con ricostruzioni di abitazioni tipiche.
Se non via abbiamo convinto ecco invece cosa vedere proprio a Stoccolma:

Articolo in collaborazione con

Robin Mørensson,
founder @ NØGLEN

Lascia un commento

istituto culturale nordico aurora boreale
N.1 in Italia per l’insegnamento delle Lingue Nordiche
istituto culturale nordico corsi online aurora boreale hygge
5/5

CORSI ONLINE

istituto culturale nordico aurora boreale
N.1 in Italia per l’insegnamento delle Lingue Nordiche
istituto culturale nordico corsi online aurora boreale hygge
5/5

ATTENZIONE:

Il nuovo numero di telefono fisso della segreteria verrà pubblicato a breve. Utilizzare esclusivamente il n. di cellulare:

+39 328 5603893