7 tour dei vulcani in Islanda

VULCANI IN ISLANDA

7 TOUR DEI VULCANI IN ISLANDA PER INIZIARE A CONOSCERLA

L’Islanda è un paese ricco di meraviglie naturali, ma ciò che lo rende veramente unico sono i suoi vulcani. Vere e proprie montagne di fuoco, che caratterizzano l’isola artica forse più di ogni altra cosa e che da sempre fanno parte del suo folklore, tanto da aver ispirato anche miti e leggende, molte raccolte in libri come Il libro dei vulcani d’Islanda di Leonardo Piccione.

Amanti della natura, appassionati di geologia, o persone “semplicemente” curiose quando hanno occasione di visitare l’isola non disdegnano di conoscerne anche i vulcani, almeno quelli più blasonati. Ecco quindi qualche piccolo consiglio magmatico su alcuni dei più affascinanti vulcani islandesi.

Vulcani Islanda da visitare:
Vulcani Islandesi

VULCANO EYJAFJALLAJÖKULL: "L'ODIATO"

Partiamo da quello che è il più famoso dei vulcani in Islanda, l’Eyjafjallajökull che si fece odiare dai viaggiatori di tutti i tipi nel 2010 perché la sua eruzione causò l’interruzione di numerose tratte aeree per diverso tempo. Il vulcano è interamente ricoperto di ghiaccio e ha tre picchi principali, su alcuni dei quali è possibile arrivare per ammirare tutto il paesaggio circostante.

VULCANO ÞRÍHNÚKAGÍGURLA: "LA CAMERA MAGMATICA"

Þríhnúkagígur è invece uno dei vulcani in islanda occidentale considerato “dormiente”, famosissimo per la sua grande camera magmatica, l’unica al mondo nella quale si può entrare per visitarla, e fare anche qualche foto per i social. La camera fu scoperta nel 1974 da un esploratore locale, e fece tanto scalpore perché gli stessi vulcanologi ammisero di non aver mai visto nulla di simile prima. Dal 2012 è aperta alle escursioni turistiche.

VULCANO SNÆFELLSJÖKULL: "COME JULES VERNE"

Gli appassionati di racconti fantastici con mondi nascosti non possono perdersi un’escursione sullo Snæfellsjökull, il ghiacciaio, che sorge su uno dei vulcani in Islanda, che ha ispirarto Jules Verne nello scrivere “Viaggio al centro della Terra”, forse il suo racconto più famoso. Per via delle dimensioni, della fauna autoctona e dell’attività vulcanica (una delle maggiori della Terra), dà vita a uno dei paesaggi più famosi di tutta l’isola. Sulla cima si trova il cratere inattivo ricoperto di ghiaccio, che si può raggiungere solo con l’appoggio della guida locale.

VULCANO HEKLA: "L’IMPREVEDIBILE "

Hekla è invece famoso per essere uno dei vulcani in Islanda meno prevedibili, ma anche uno dei più affascinanti visto che si trova nella splendida valle di Landmannalaugar, che dà vita a una scenografia quasi aliena per il mix di colori. L’escursione dura 4 ore e si può prenotare anche un pick-up direttamente da Reykjavík. Durante l’esperienza, si può anche fare il bagno in una sorgente termale.
Istituto Culturale Nordico Scandinavia Istituto Culturale Nordico aurora boreale i boreali 2024

VULCANO MERADALIR E L’HINTERLAND SCONOSCIUTO DI REYKJAVÍK

Un tour che permette di visitare l’area dell’eruzione di Meradalir, vicino a Reykjavík. Avrete anche l’opportunità di vedere altre parti della penisola di Reykjanes, che in molti saltano quando si spostano tra l’aeroporto di Keflavík e Reykjavík. Alcuni dei momenti salienti del viaggio includono la celebre spiaggia di basalto a Kleifarvatn e le vasche di fango presso le sorgenti termali di Gunnuhver.

VULCANO FAGRADALSFJALL, IN PRIVATO

Dopo un periodo intenso di eruzioni tra 2021 e 2022, Fagradalsfjall sembra essersi calmato. E meno male, perché è un’area che vale davvero la pena visitare. Questa escursione privata conduce al sito dell’eruzione e include un deviazione verso parti nascoste intorno al campo di lava, per avere una vista davvero particolare. Solo, attenzione al vento!

VULCANO KATLA E LE GROTTE DI GHIACCIO

VULCANI D'ISLANDA - VULCANO KATLA E LE GROTTE DI GHIACCIO

Molti islandesi si aspettano che il gigantesco vulcano di Katla erutti spettacolarmente nei prossimi anni, ma per ora è ancora possibile visitare le grotte di ghiaccio nelle vicinanze, che rendono famoso tutto il sito e danno vita a un momento tanto affascinante quanto estraniante. Durante il tour è possibile avvicinarsi anche al vulcano e al vicino ghiacciaio di Mýrdalsjökull. Il punto di incontro è a Vík, che è il miglior posto in cui soggiornare se stai prendendo un tour del sud-ovest dell’Islanda.


Photo: Jonatan Pie (Unsplash)

(1) Comment

Lascia un commento

Studia con noi!

5/5
N.1 in Italia per l’insegnamento delle Lingue Nordiche

Partenza prossimo trimestre
08 APRILE 2024