Marimekko

Marimekko

È già da 70 anni che i più di 3.500 modelli di stampe Marimekko decorano abiti, accessori, ceramiche e molto altro. Nel 2023 persino degli arredi IKEA, un’anteprima è stata mostrata al Salone del Mobile di Milano

Indice pagina:

MARIMEKKO

Marimekko è un brand finlandese fondato nel 1951. Per settant’anni, le inconfondibili stampe Marimekko hanno voluto parlare di positività ed emancipazione personale. È parte della loro filosofia il voler trasmettere gioia e portare colore nelle vite delle persone e nelle case di tutto il mondo.

Di che genere di stampe stiamo parlando? Ci sono motivi a righe, a quadri e floreali prevalentemente con colori vivaci, che ormai costituiscono un’importante eredità artistica. Nel corso degli anni, infatti, i designer di Marimekko hanno creato circa 3.500 modelli di stampa. Si può proprio parlare di un fascino senza tempo perché i design più iconici sono stati rivisitati e riproposti diverse volte con nuovi abbinamenti cromatici. Ciò ovviamente non esclude la creazione di nuove opere, ogni anno la nuova collezione viene arricchita con stampe e tavolozze di colori originali.

LE ORIGINI

La fondatrice del marchio è Armi Raita, che nei primi anni Cinquanta ha saputo interpretare al meglio lo spirito del tempo presentando al mondo la sua visione ottimistica.

Tutto è iniziato con un vestito dalla foggia piuttosto semplice ma con quelle che sarebbero poi diventate le sue inconfondibili stampe. L’abito celebrava l’individualità, diventato simbolo di indipendenza, rivisitato per renderlo sempre attuale ma allo stesso tempo fedele all’originale.

Marimekko è stato uno dei primi marchi definibili di “lifestyle”: con questo abito tutto ha avuto inizio e la filosofia con la quale è stato creato è stata trasportata anche negli altri prodotti, quali accessori e prodotti per la casa, per questo parliamo di un intero universo lifestyle quando parliamo di Marimekko. Il messaggio di positività ed ottimismo iniziò così ad essere diffuso anche attraverso altri oggetti. Messaggio che ha fatto il giro del mondo.

La casa madre si trova tutt’ora ad Helsinki, la tipografia di Marimekko viene definita come “un vivace parco giochi di creatività dallo spirito libero. La fabbrica è il cuore e l’anima del marchio, la sede centrale è stata costruita attorno ad essa. Ogni artista ha il proprio metodo per tradurre idee e visioni in schizzi. Molti dipingono o disegnano a mano, alcuni lavorano digitalmente, mentre altri usano fotografie, tagli di carta o piante essiccate. Indipendentemente dal metodo, il tocco umano – perfettamente imperfetto – è sempre visibile in una stampa Marimekko”.

Data la sua natura di design senza tempo in Marimekko non si è mai parlato di fast fashion. Ogni prodotto è creato per affascinare generazioni e per essere duraturo.

“Marimekko non riguarda la moda di tendenza. Realizziamo prodotti senza tempo e durevoli, che, per caso, sono spesso molto di moda”. — Armi Ratia, Fondatore di Marimekko

Il dopoguerra è stato un periodo nel quale si aveva voglia di spensieratezza, novità e cambiamento. Gli abiti hanno rispecchiato questo desiderio in gran parte d’Europa. Anche in Finlandia gran parte della moda femminile proponeva abiti monocromatici, sobri e impostati. Fu in questo momento che l’abito e la visione di Marimekko fecero breccia nel cuore di molte donne, rivelandosi questa essere la ricetta perfetta. Non passò molto tempo prima che anche all’estero si accorgessero di questo marchio libero e con uno sguardo verso il futuro.

L’inclusività e l’uguaglianza sono sempre state al centro di Marimekko. “Sii fedele a te stesso ed esprimi la tua creatività!”. Questo era il sogno di Armi Ratia per i suoi clienti e continua ad essere il messaggio di Marimekko ancora oggi.

IKEA X MARIMEKKO

Due famosissimi brand nordici, su cosa potevano focalizzare il tema della loro collaborazione progettuale? Sulla sauna naturalmente.
Inserita dall’UNESCO nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità, la tradizione della sauna è profondamente radicata nella cultura del benessere dei paesi nordici, soprattutto in Finlandia.

Marimekko e IKEA hanno annunciato una collaborazione per una collezione in edizione limitata che combina l’arte di Marimekko agli arredi per la cada IKEA. Sarà lanciata a marzo 2023 ed è ispirata alla cultura nordica della sauna. La collezione prende il nome di BASTUA: combinazione della parola “sauna”, termine finlandese adottato anche da molte altre lingue, e “bastu” parola svedese per sauna. Inoltre Bastua è un’espressione per indicare la sauna utilizzata nello Småland, regione svedese dove è stata fondata IKEA.

La collezione è progettata seguendo la filosofia di entrambi i brand: portare gioia nella vita quotidiana delle persone, semplicità ed audacia, giocosità e calma. Sarà venduta esclusivamente nella maggior parte dei negozi IKEA in tutto il mondo a partire da marzo 2023. Il primo pattern è già stato rivelato, disegnato da Maija Louekari, è un motivo che trae ispirazioni dalle foglie di Raparperi (rabarbaro), queste foglie spesso si vedono crescere accanto agli edifici delle saune nella campagna finlandese. Questa prima grafica è stata presentata all’evento H22 a Helsingborg, in Svezia, e al Fuorisalone 2022 a Milano!
Scopri di più sul mondo di Marimekko: https://www.marimekko.com/eu_en/  
Scritto da: Amanda Vanoletti
N.1 in Italia per l’insegnamento delle Lingue Nordiche

Lascia un commento

Inizia a studiare subito!

Istituto Culturale Nordico

N.1 in Italia per l'insegnamento delle Lingue Nordiche
5/5
5/5